Un nemico che ti vuole bene

12 Ottobre, 2018   |  

I difetti della realtà umana proiettati sul grande schermo. Così si potrebbe riassumere il film di Denis Rabaglia con Diego Abatantuono e Sandra Milo.
Il protagonista Enzo (Diego Abatantuono) si ritrova in una notte piovosa a salvare un uomo ferito da un proiettile, Salvatore (Antonio Folletto). Dopo poco però, si accorge che l’uomo a cui ha salvato la vita di professione fa il killer e quest’ultimo come ricompensa gli fornisce l’opportunità di far sì che venga ucciso un suo nemico. Enzo è scettico e soprattutto non odia nessuno, ma nel corso della storia capiremo che la realtà non è mai come sembra… Inizia così un film che svela segreti familiari e non solo, portando il protagonista sull’orlo di un esaurimento e a perdere fiducia in qualsiasi persona a lui cara.
I personaggi sono interpretabili come caricature di alcune caratteristiche poco piacevoli della psiche umana. Passiamo così dall’egoismo al menefreghismo, vediamo il tradimento e la cattiveria. Ogni difetto viene impersonificato e fatto parlare.

Un film che inizia sulle note di una commedia, ma che prende una piega tragica, fino a far ribaltare tutti i ruoli dei personaggi. L’unico a uscirne pulito sembra essere proprio Enzo, che come vittima della malvagità umana, arriva a fidarsi dell’unica persona che reputava essergli sconosciuta, Salvatore, il killer.
Un Nemico Che Ti Vuole Bene rende leggero un argomento molto pesante: il tradimento. A colpi di battute sarcastiche e siparietti divertenti di Sandra Milo, il pubblico rimane concentrato per tutta la durata del film, riuscendo anche a riflettere sull’importanza della sincerità all’interno della famiglia.
Un film agrodolce che tocca temi importanti ma sempre mantenendo un sottile strato di allegria.
Presentato in prima mondiale al Film Festival di Locarno, un Nemico Che Ti Vuole Bene è una perfetta rappresentazione dell’essere umano e della sua cattiveria. Da vedere, ma solo se avete la coscienza pulita!

Cerca

Ultimi Articoli

Archivi

Rubriche

Sale consorzio UNICI

Unici Magazine

Unici Magazine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi