COUNTDOWN

Quanti di voi si soffermano su “Termini e Condizioni” durante l’installazione di un’applicazione? Nessuno?
Tranquilli non siete i soli, anche i nostri protagonisti di questo film non l’hanno fatto ma diciamo che il destino non gli ha riservato delle belle sorprese. Sull’onda di classici come “The Ring” e “Final Destination”, Countdown si sviluppa su una trama molto semplice: Un’applicazione ti segnala quando avverrà la tua morte attraverso un timer. Esiste però un risvolto della medaglia. L’informazione che ti viene data non deve influire sulle tue scelte di vita. Un solo cambiamento del destino comporterà la fine dei giochi. Quinn e Matt scopriranno ben presto che dietro a questa semplice app si cela qualcosa di oscuro e antico che deve essere fermato a tutti i costi. L’idea alla base di questo film è vincente: unire la curiosità umana del conoscere la data della propria morte con l’ossessione dell’avere uno smartphone. Da un progetto semplice emerge un prodotto che funziona. Il film riesce infatti a tenerti incollato sulla poltrona grazie ad innumerevoli jumpscare, spesso nemmeno così scontato, e ad uno humor davvero spassoso. Tra mille spaventi e parecchia tensione, infatti, il film ci regala dei momenti davvero divertenti attraverso commessi cinici e arroganti fino ad arrivare a preti… beh questo non voglio dirvelo ma vi assicuro che solo loro valgono il biglietto del film. Il punto debole del film riguarda le sottotrame. Ogni personaggio ha una storia personale che si lega al concetto di “morte”. E’ un peccato però che sia tutto buttato a casaccio, senza una vera e propria struttura che possa tenere in piedi i vari protagonisti e la vicenda stessa. Ci sono inoltre eventi totalmente slegati dalla trama base che non hanno molto senso di esistere, diventando quindi totalmente inutili. Purtroppo è quasi un’occasione sprecata.. Per concludere il film rimane comunque molto godibile, perfetto per gli amanti dell’horror di intrattenimento e per i gruppi di amici a cui piace andare al cinema insieme. Se sapete prendere il film dal verso giusto, ne uscirete soddisfatti. Fidatevi di Baldo!

Cine Show

22 anni di passione verso il cinema mi hanno fatto diventare un'instancabile sognatore. Amante del genere Thriller e fantascientifico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: