Lo schiaccianoci e i quattro regni

8 novembre, 2018   |  

La leggendaria fiaba natalizia torna a vivere sul grande schermo in un film dal grande fascino.

Con l’arrivo di novembre, anche le sale cinematografiche non rimangono immuni al fascino dell’avvicinarsi delle feste natalizie. Approda, infatti, al cinema Lo schiaccianoci e i quattro regni, l’ultima scintillante produzione Disney. Questa pellicola live-action è il nuovo adattamento per il grande schermo dell’immortale racconto scritto da E.T.A. Hoffman e del leggendario balletto di Tchaikovsky. Non si poteva, tuttavia, fare affidamento unicamente sull’atmosfera unica di una celebre storia: per conquistare le nuove generazioni e per stupire gli spettatori più maturi serviva un incantesimo fuori dal comune, una formula magica in grado di lasciare tutti a bocca aperta. Il team artistico responsabile del progetto ha così sfoderato le bacchette per realizzare il più affascinante prestigio per questa stagione cinematografica.

Nella magica notte di Natale, un incredibile viaggio nell’universo della fantasia aspetta la giovane Clara (Mackenzie Foy). Sua madre, scomparsa prematuramente, le ha lasciato un dono speciale nella sua enigmatica forma: un carillon sigillato, impossibile da aprire se non si è in possesso della giusta chiave. La ragazza, appassionata di criptici meccanismi e misteri, cercherà la soluzione a questo curioso regalo insieme al padrino Drosselmeyer (Morgan Freeman). La grande festa natalizia, però, porterà Clara nello straordinario universo dei quattro regni in cui regnano incontraste magia e immaginazione. Un oscuro presagio, tuttavia, minaccia questo reame nato in armonia: i quattro reggenti, infatti, sono a un passo dalla guerra dopo che uno di loro, Madame Cicogna (Helen Mirren) sembra voler regnare da sola sull’intero territorio. Clara, con il suo ingegno, dovrà trovare dentro di sé la forza e l’ispirazione per riportare la serenità nei quattro regni, scoprendo nuovi aspetti della sua vita.

 

 

Il tandem registico Lasse Hallstrom e Joe Johnston si affida alla più grande tradizione Disney per trovare i giusti toni per raccontare la straordinaria avventura di Clara. Sono, infatti, evidenti i rimandi a grandi classici live-action recenti come Alice nel Paese delle Meraviglie e Cenerentola. Si rimane allora affascinanti dagli aspetti più tecnici, dai sofisticati ingranaggi che hanno orchestrato la riuscita dell’incantesimo: gli effetti speciali ricreano un mondo accogliente e letteralmente magico con paesaggi innevati e inseguimenti.. fatati! Una cura fuori dal comune per costumi e scenografie – controllate queste categorie agli Oscar perché il titolo di questo film molto probabilmente farà capolino! – completa un film che sa come creare la giusta atmosfera con panorami dettagliati in grado di incarnare e contemporaneamente riscrivere l’immaginario del più classico scenario natalizio cinematografico.

La perfetta armonia trovata tra questi aspetti e alcuni passaggi tratti dal balletto originale sono la carta vincente di questa visione che deve moltissimo alla sua proiezione su grande schermo. Gli attori in gioco non si distinguono per interpretazioni fuori dal comune ma sono perfetti ingranaggi per un meccanismo di stratagemmi incantevoli e affascinanti che solo in sala, immersi nella magia del poltroncine e avvolti dall’aroma di pop-corn, funziona grandiosamente!

Cerca

Ultimi Articoli

Archivi

Rubriche

Sale consorzio UNICI

Unici Magazine

Unici Magazine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi