CUCINEMA: ATTENTI AL GORILLA

10 gennaio, 2019   |  

“Attenti al Gorilla”, vede tornare alla macchina da presa Luca Miniero, alla regia di una commedia irriverente che racconta come gli animali possano esser più “umani” ed intelligenti degli uomini . Per una serie di sfortunati eventi, un gorilla si troverà a convivere con Lorenzo, un avvocato interpretato da Frank Matano, uomo sull’orlo del fallimento. Sarà proprio il gorilla a mostrargli umanità e ad aiutarlo a riprendere in mano la sua vita;  non mancheranno ovviamente risate e colpi di scena.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Noi di Unici Magazine abbiamo pensato per l’occasione di proporvi alcune idee appetitose da preparare utilizzando le bacche ed i germogli, di cui appunto i Gorilla vanno ghiotti.

Cominciamo con I Germogli di soia saltati, davvero gustosi e dal sapore decisamente particolare. Ecco gli ingredienti: 

  • Germogli di soia 400 g
  • 20 g di zenzero fresco
  • 1 peperoncino fresco
  • 10 g di olio di semi
  • 40 g di salsa di soia
  • 10 g di acqua

per prima cosa sbucciate lo zenzero tagliandolo a listarelle ; tagliate a rondelline il peperoncino, lasciando i semi al suo interno . Scaldate bene il wok e quando sarà ben caldo, versate l’olio di semi, lo zenzero e il peperoncino . Lasciate rosolare il tutto per un minuto circa; aggiungete poi i germogli di soia e fateli saltare per un paio di minuti, continuando a mescolare. Versate poi la salsa di soia e lasciatela evaporare; una volta che la salsa di soia sarà evaporata, bagnate i germogli con l’acqua e finite di saltarli. Lasciate cuocere il tutto ancora per qualche minuto e poi non vi resta che gustarli!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continuiamo poi con un prezioso suggerimento; con le  bacche di Goji essiccate e poi tritate, infatti, potrete realizzare deliziose ricette dolci. Queste ultime infatti,  permettono di preparare una polvere che può essere utilizzata in piccole percentuali come farina per arricchire diverse ricette dolci, come crostate e biscotti. Questo tipo di farina si sposa perfettamente con i frutti rossi. 

Passiamo poi alle Bacche di Ginepro, utilizzate solitamente nella cucina di montagna. Un esempio cono le Cosce di pollo alla birra, il cui sapore viene arricchito proprio da queste particolari bacche. Ecco gli ingredienti:

  • 4 grandi cosce di pollo
  • 1 cipolla
  • Olio q.b
  • Alloro q.b
  • Bacche di ginepro q.b
  • 500 ml di birra
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale e pepe q.b

Per prima cosa, fate marinare per alcune ore il pollo in una salsa preparata con birra, aromi, aglio e sale. Scolate le cosce dalla marinatura e mettetela da parte. In una padella capiente, fate scaldare l’olio con la cipolla e rosolate il pollo da tutti i lat. In seguito, bagnate il pollo con la marinatura, coprite e fate cuocere per circa mezz’ora. Infine scolate il pollo, disponetelo in un piatto da portata e fate raddensare la salsina su fiamma vivace per un paio di minuti;  prima di servirl,i bagnateli con la salsina calda preparata in precedenza.

Ed infine, vi proponiamo una Tisana con bacche di rosa canina, dal sapore leggermente agrumato. L’infuso si prepara con la parte tenera della pianta. Versate dell’acqua bollente sui frutti freschi di rosa canina, precedentemente privati dei semi e peli irritanti. Coprite il tutto e fate riposare per 10/15 minuti circa . Filtrate poi prima di bere.

Abbiamo visto insieme come l’utilizzo delle bacche e dei germogli in cucina può essere davvero prezioso e gustoso, permettendo a semplici ricette di acquistare un sapore particolare.  A noi di Unici Magazine non resta che augurarvi buon appetito. E, ci vediamo al cinema!.

Cerca

Ultimi Articoli

Archivi

Rubriche

Sale consorzio UNICI

Unici Magazine

Unici Magazine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi